Kaleidoscope Srl
Kaleidoscope Srl
Marketing

Come conquistare la fiducia degli utenti: principi di neuromarketing e scienze cognitive

Kaleidoscope / 27 June 2016

L’iter che porta un utente a compiere un’azione online, sia essa un acquisto, un’iscrizione a una newsletter o la compilazione di un form per una richiesta di informazioni, è fortemente condizionato dalle emozioni. A dirlo sono le neuroscienze, che analizzano ciò che succede nel cervello umano durante i processi decisionali sul web. In particolare il neuromarketing, che aiuta le aziende ad avere successo e a rendere i propri prodotti competitivi e appetibili, analizzando il coinvolgimento emozionale degli utenti mentre navigano o fanno acquisti.

Cosa spinge i clienti all’acquisto online?

Cosa rende un logo riconoscibile? Cosa trasforma una semplice frase in un messaggio persuasivo? Cosa spinge i clienti a scegliere una marca piuttosto di un’altra, nonostante il prezzo non sia per nulla competitivo? Tutto si basa sulla percezione dei contenuti e sull’attenzione verso ciò che agli occhi dell’utente risulta più attrattivo (un’immagine che riproduce il movimento rispetto a una statica, una foto dai colori scintillanti rispetto a una opaca, un testo inserito in una determinata posizione della pagina).

La scienza, e nello specifico la neuroscienza, si è interrogata spesso su quello che succede nel nostro cervello e sugli stimoli che esso riceve durante le fasi che precedono un acquisto, arrivando a stabilire che sono principalmente le emozioni a guidare le decisioni. Solo a posteriori l’utente giustifica razionalmente la sua scelta, lasciandosi il più delle volte influenzare dall’istinto e dalle sensazioni inconsce per soddisfare un desiderio.

Neuromarketing: decisioni ed emozioni

Da qui è nato il neuromarketing, un marketing esperienziale ed emozionale che studia i meccanismi volti a scatenare e suscitare emozioni che spingano l’utente all’azione. Il percorso che porta alla conversione è quindi influenzabile o quantomeno prevedibile: analizzando gli elementi che condizionano l’utente nella scelta e i meccanismi stimolo/risposta del cervello, è possibile ottimizzare il proprio sito web intervenendo sul design e sui contenuti secondo i principi della psicologia persuasiva e delle scienze cognitive.

neuromarketing
Andrea Saletti, autore di “Neuromarketing e scienze cognitive per vendere di più sul web”, ha rappresentato in un Emotional Journey la sequenza di “momenti emotivi” che guidano l’utente nel processo decisionale online.

Attira i clienti e aumenta le conversioni!

Una comunicazione che funziona e un sito che piace ed è facilmente accessibile sono gli strumenti indispensabili per conquistare la fiducia del pubblico e aumentare le conversioni.

Ecco perché è fondamentale studiare e sviluppare soluzioni digitali che colpiscono l’utente, creando aspettative, generando emozioni e stimolando la curiosità e la volontà di approfondire.

Richiedici un preventivo gratuito: ti forniremo una strategia mirata per persuadere i tuoi clienti e facilitarli nell’acquisto.

CREIAMO VALORE

Aiutiamo le aziende nei processi di comunicazione digitale.

Scrivici
 
I cookies ci permettono di migliorare la tua esperienza utente. Continuando a navigare su questo sito accetti il loro impiego. OK MAGGIORI INFO