Kaleidoscope Srl
Kaleidoscope Srl
Case Study / Website

Carnet Verona: come è nata la versione online del magazine dedicato agli eventi #casestudy

Kaleidoscope Web Agency / 25 August 2016

Partire da un esempio pratico per spiegare quello che facciamo e come lo facciamo: è questo l’obiettivo dei post taggati come “case study”. Qui vogliamo raccontarti la nostra esperienza con Carnet Verona, un progetto davvero stimolante che ci ha permesso di entrare nel vivo del panorama culturale veronese. Il sito internet del magazine è stato completamente ripensato, ed è oggi uno strumento fondamentale per rimanere sempre aggiornati sugli eventi in città.

Capire i bisogni del cliente


Carnet Verona è una delle riviste di eventi più conosciute della città veneta. L’edizione cartacea mensile viene distribuita in 15.000 copie gratuite, in città e in provincia, durante le manifestazioni più importanti e nei punti di interesse per i visitatori e i turisti.

Quello che mancava era una versione digitale altrettanto forte, con la quale creare engagement e portare traffico al sito.

Siamo quindi partiti da un’analisi delle statistiche di Google Analytics, la base fondamentale per conoscere l’andamento del sito internet, e ci siamo accorti che il calo del traffico online era dovuto principalmente a due fattori:

  • problemi di visualizzazione da mobile
  • mancata o parziale indicizzazione dei contenuti

Il sito web non era responsive e visto che i picchi di traffico provenivano proprio dalla navigazione in mobilità, questo era sicuramente uno degli aspetti prioritari da affrontare.

Carnet verona magazine
Carnet Verona magazine online

Design User Centered, attenzione ai contenuti e progettazione responsive


In fase di progettazione, abbiamo lavorato assieme allo staff di Carnet Verona per individuare il target di riferimento. Per farlo abbiamo creato delle “personas”, degli utenti fittizi che ci potessero aiutare a capire le diverse esigenze dei lettori in base alle fasce d’età, agli interessi e ai comportamenti online (giovani interessati agli eventi musicali, turisti alla ricerca di spettacoli e attrazioni, veronesi che vogliono vivere la città, ecc.)

Grande importanza è stata data alla valorizzazione dei contenuti, il vero cuore del magazine. Le pagine sono state arricchite di immagini impattanti e video coinvolgenti, per generare una comunicazione fresca e immersiva. Con un occhio ai fattori SEO on e off page, abbiamo migliorato l’indicizzazione di tutte le sezioni e trasferito alla redazione le conoscenze e gli strumenti utili per lavorare in maniera sempre più efficace.

Abbiamo rivisto e semplificato l’architettura delle informazioni, dando al magazine online un impatto grafico moderno e di tendenza, per attrarre anche un pubblico più giovane, sicuramente più avvezzo alla consultazione delle informazioni dal web. La progettazione risponde ai requisiti dello User Experience Design e, vista l’importanza del mobile, il sito è stato sviluppato con un design responsive in grado di garantire contenuti di qualità facilmente fruibili da smartphone e tablet.

Carnet Verona versione mobile
Carnet Verona nella sua versione mobile

La sfida continua…

I primi 6 mesi hanno registrato un traffico in costante aumento e l’attenzione agli aspetti semantici sta portando numeri davvero interessanti. Il lavoro, però, non finisce qui. La sfida adesso è continuare a far crescere Carnet Verona e fidelizzare i lettori.

Se vuoi conoscere più da vicino il progetto Carnet Verona, puoi consultare la scheda dedicata nel nostro portfolio lavori.

 
I cookies ci permettono di migliorare la tua esperienza utente. Continuando a navigare su questo sito accetti il loro impiego. OK MAGGIORI INFO